Il nostro sito utilizza i cookies per offrirti un servizio migliore.

Se vuoi saperne di più o avere istruzioni dettagliate su come disabilitare l'uso dei cookies puoi leggere l' informativa estesa

Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o cliccando su Accetto, presti il consenso all’uso di tutti i cookies.

Primo Piano

Progetto Biomassa "Gestione dei residui di potatura agricola

Biomassa A+ è un progetto, sostenuto dal GAL Patavino, che mira a risolvere un annoso problema: la cattiva gestione dei residui da potatura agricola (delle filiere viticola, olivicola e frutticola) sul territorio della bassa padovana.

 

Un gruppo di partner (con capofila il Comune di Agna) è impegnato invece in un'azione di innovation brokering per costituire una filiera con la sottoscrizione di accordi tra le aziende agricole che producono la biomassa e che si impegnano a consentirne l'uso per fini energetici.

Per approfondire le opportunità del progetto Biomassa A+ (e quindi proporsi per diventare un'azienda della filiera) è stato organizzato un incontro che si terrà giovedì 21 febbraio alle ore 20.30 presso il Comune di Agna (via Roma, 18 - Agna).

Per ulteriori informazioni clicca qui.